Pacchettini regalo

Ciao!
Che corsa!! Così pochi giorni fino a Natale!! Ma non era appena passato??!! 🙂 Noi stiamo facendo i preparativi per fare l’albero, e voi?
Il Natale a casa mia, come ogni festa, è ormai sotto il segno del fai-da-te, sia per l’orgoglio di dire “questo l’ho fatto io!!”, sia per il piacere di lavorare un po’ insieme in famiglia. E… vogliamo parlare anche del risparmio?
L’idea per questo progetto mi è venuta mentre giravamo un supermercato della zona, e nel reparto natalizio ho visto delle decorazioni a pochi euro. Si, sono belle, magari si risparmia parecchio tempo comprandole e non facendole, ma ho pensato che passare qualche ora assieme a mia figlia, nonché fare qualcosina utilizzando oggetti già in casa, non sarebbe un’idea cattiva.
Ed ecco a voi, i pacchettini regalo!

Che ne dite? Volete sapere come ho fatto?
Ingredienti per questo progetto super-facile, dedicato a chi vuole far-da-sé le decorazioni per natale:
(dalla foto manca il nastro adesivo 🙂 )
Il filo che vedete è acquistato nei negozi cinesi, a pochi euro la conf. di 8 spolette di colori diversi 🙂 )
Carta regalo e nastro dai compleanni (eh, si, io non  butto mica quelle cose!!! )
Io ho usato un pezzo di cartone che avevo già in casa, ma anche quello delle confezioni dei collant va bene, oppure uno abbastanza morbido da poter essere lavorato.
E non dimenticate due manine desiderose di aiutarvi!! 😉
Disegnate una croce sul cartone, con le seguenti misure:
  • 3 cm per lato la parte superiore, la larghezza dei bracci e la base
  • 6 cm ciascun braccio, più 3 cm centrale, per un totale di 15 cm
  • 9 cm altezza della base, fino alle braccia
Il mio modello risultava così:

Ogni linea tracciata delinea un quadrato di 3×3 cm.
Ho ritagliato vari pezzi, dopodiché, aiutandomi col righello e seguendo le linee tracciate, ho dato forma al cubo.

Il risultato è il seguente:
Ho poi piegato la parte “dietro” sovrapponendola a quella “davanti”, per avere questo:
Poi, ho spillato.
Ho seguito poi le pieghe del cubo:

E ho spillato nuovamente:

Dopo aver piegato il braccio restante, ho incollato con un pezzetto di nastro.

Ho ritagliato un pezzetto di carta regalo, di circa 7×13 cm

e ho avvolto il cubetto come un qualsiasi pacco, spillando i lati vicino ai bordi:

Ho piegato la carta, mettendo sotto la parte con la spilla:

E ho continuato piegando gli angolini laterali, e fissandoli con un pezzetto di nastro adesivo:

Ho tagliato un pezzetto di nastro per regali, e ho legato il pacchettino. Fatevi aiutare da un ditino impaziente!!!

Ho poi attaccato un altro pezzetto di nastro adesivo, per fissare il nastro rosa, e inserito sotto il nodo superiore un filo colorato messo doppio. Fate qualche nodo:

Arricciate sia il nastro del pacco che i resti pendenti del filo argentato, e voilà! Un piccolo pacchetto regalo!!!

Potete fare una dozzina per appenderli qua e la al vostro albero, oppure legarli in sequenza e farne una ghirlanda coloratissima da decorare un angolo della cassa, scegliete voi!!
Che ne dite, vi è piaciuto? Vorreste sapere altre idee “riciclose”, a costo zero, per altri addobbi? 😉

Advertisements

4 thoughts on “Pacchettini regalo

Wanna make my day? Show me some love and leave a comment, I l.o.v.e. reading your opinions!

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s